Photos

Photographer's Note

BASILICA THE HOLY SPIRIT NAPLES
The Basilica Of The Holy Spirit is a basilica of Naples; you are situated in front of the Doria Palace In Angri.
The temple was built in the half of the XVI century by the congreghe of the white ones and the green ones, so called for street of the worn suits; the building of the Complex Of The Holy Spirit, happened in consequence of the pulling down of the previous structures that ospitatavano also buildings for the prostitutes and poor mans children.
The primitive project owes yourself to Cafaro Pignaloso. To the enrichment of the cult building, artists intervened as Luigi Rodriguez and Giovan Bernardo Azzolino, whose creations are lost and destroyed goings. In 1758, the basilica was rearranged under the direction of Mario Gioffredo.
The inside of the church is formed by a nave wide only one, with dome and stand. To the right and the left of the entry, (sculptural Michelangelo Naccherino works) are to admire the two funereal monuments of Ambrose Salvio and Paolo Spinelli . Further Naccherino works are rented also in the fourth chapel.
The temple is inolte enriched by paintings of Francesco De Mura (apse) and Fedele Fischetti (altar of the transetto right), to mention also the valuable Fabrizio Santafede paintings.
The façade is sober and impressive; one of the most elegant domes of the town control .

BASILICA DELLO SPIRITO SANTO NAPOLI
La Basilica dello Spirito Santo è una basilica di Napoli; è sita di fronte al Palazzo Doria d'Angri.
Il tempio venne eretto nella metà del XVI secolo dalle congreghe dei Bianchi e dei Verdi, così chiamate per via degli abiti indossati; la costruzione del Complesso dello Spirito Santo, avvenne in seguito all'abbattimento delle strutture precedenti che ospitatavano anche edifici per i figli delle prostitute e dei poveri.
Il primitivo progetto si deve a Cafaro Pignaloso. All'arricchimento dell'edificio di culto, sono intervenuti artisti come Luigi Rodriguez e Giovan Bernardo Azzolino, le cui creazioni sono andate perdute e distrutte. Nel 1758, la basilica fu rimaneggiata sotto la direzione di Mario Gioffredo.
L'interno della chiesa è formato da un'unica vasta navata, con cupola e tribuna. Alla destra e alla sinistra dell'ingresso, sono da ammirare i due monumenti funebri di Ambrogio Salvio e di Paolo Spinelli (opere scultoree di Michelangelo Naccherino). Ulteriori opere di Naccherino sono locate anche nella quarta cappella.
Il tempio è inolte arricchito da dipinti di Francesco De Mura (abside) e Fedele Fischetti (altare del transetto destro), da citare anche i pregevoli dipinti di Fabrizio Santafede.
La facciata è sobria ed imponente; la domina una delle più eleganti cupole della città.
Wikipedia

Photo Information
Viewed: 6040
Points: 72
Discussions
Additional Photos by Giorgio Clementi (Clementi) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 3694 W: 437 N: 9370] (52514)
View More Pictures
explore TREKEARTH