Photos

Photographer's Note

Questi monti sono fucina di antiche leggende che gli conferiscono un'aura di mistero. La presenza di una grotta poco sotto la sommità del Monte Sibilla e quella di un lago alla sommità del monte Vettore, il lago di Pilato, a quota di circa 2.000 m, hanno dato forza per la creazione di mitiche favole pagane attorno a questa catena; in particolare si crede che queste fossero state montagne adatte per consacrare libri per la magia nera e che quella grotta, ormai oggi franata, fosse l'antro infernale della Sibilla (da cui prende il nome la catena montuosa) che, secondo alcuni studiosi, lì si rifugiò dopo il processo di cristianizzazione dell'Impero romano. Sicuramente questo processo di conversione della popolazione fu lento e graduale e, soprattutto, i luoghi più lontani dalle grandi vie di comunicazione o periferici rispetto alle grandi città hanno assorbito molto più lentamente la nuova religione cristiana; non solo, data la loro amenità potevano rappresentare un posto sicuro dove rifugiarsi per coloro che non volevano abbandonare i culti pagani.
Forse proprio in questo periodo, a cavallo tra il tempo del mondo antico classico e l'età medioevale, nascono le prime grandi leggende che porteranno questi monti ad essere luogo di pellegrinaggio di molti stregoni], ma anche di cavalieri erranti che qui passavano per sfidare la maga o per chiederle dei vaticini come nel celebre romanzo cavalleresco Il Guerrin Meschino di Andrea da Barberino, una cui parte è qui ambientata.


The Sibillini Mountains (Italian: Monti Sibillini) are a mountain group in Italy, part of the central Apennines. Situated between eastern Umbria and the Marche, they are mostly composed of limestone rocks, formed in the Mesozoic and Cenozoic (100 to 50 million years ago) on the bottom of an extinct sea. The land emerged 20 million years ago. Most of the peaks are over 2,000 m (6,600 ft); the highest altitude is reached by Monte Vettore at 2,476 m (8,123 ft). Since 1993 the area has been part of the Parco Nazionale dei Monti Sibillini (Sibillini Mountains National Park). The current morphology, largely dominated by U-shaped valleys and glacial depressions, is due to the action of glaciers in the Quaternary period. Also regions of Karst topography are in evidence, caused by extension of the crust beneath western Italy and the Tyrrhenian Sea.

francio64, Silvio1953, bayno, bebbetto, fotka has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 2738
Points: 46
Discussions
Additional Photos by Roberto Innocenzi (cobra112) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1685 W: 255 N: 1015] (15589)
View More Pictures
explore TREKEARTH