Photos

Photographer's Note

Chioggia si trova su una piccola area peninsulare adriatica fra la Laguna Veneta ed il Delta del Po, a circa metà strada tra Venezia e Ferrara, ed a circa 50 km da Padova e Rovigo, con le cui province il comune confina direttamente. Con la vicina Sottomarina forma il corpo urbano cittadino.

La leggenda delle origini di Chioggia narra che Antenore, fuggito da Troia dopo la sua sconfitta, trovò rifugio nelle coste del Mar Adriatico assieme ad Aquilio e Clodio, anch'essi fuggitivi. La leggenda si dirama poi in tre parti: Aquilio, Antenore e Clodio fondarono rispettivamente le comunità di Aquileia, Padova e Clodia. Per quest'ultima, Clodio scelse come stemma un leone rampante rosso a ricordo di Troia. Il nome Clodia poi cambiò nei secoli in Cluza, Clugia e quindi Chiozza, per arrivare infine all'attuale toponimo Chioggia.
L'orologio della torre di S.Andrea, al secondo posto tra gli orologi più antichi del mondo, poiché preceduto di alcuni mesi da quello bretone, situato a Salisbury, Gran BretagnaChioggia è di origine romana, ne resta il tipico reticolato geometrico nella topografia urbana, e faceva parte di una più estesa centuriazione che comprendeva l'intera area della laguna di Venezia. [5]
I documenti più vecchi sono attribuiti al V secolo d.C., quando la città era parte di una provincia dell'impero bizantino. Nel medioevo la città ebbe una propria autonomia comunale e nel 1110 divenne anche sede episcopale.
Una pagina importante della storia della città avvenne durante la cosiddetta guerra di Chioggia (rievocata nel Palio della Marciliana), l'ultimo scontro tra Repubblica di Genova e Serenissima Repubblica di Venezia.Nel 1379 la città cadde in mano a Genova, per poi essere riconquistata dall'intervento veneziano nel 1380.
Chioggia fece parte della Repubblica di Venezia fino al 1797, anno in cui cadde in mano alle truppe di Napoleone Bonaparte.
In seguito al trattato di Campoformio, nel 1798, la città passò in mano all'Austria, a cui rimase tranne per un breve periodo in cui subentrarono nuovamente i francesi, fino al 1866, anno in cui Chioggia venne annessa al nascente Stato Italiano alla fine della terza guerra di indipendenza, quando, malgrado le sconfitte militari subite dalle forze italiane, con la notevole eccezione delle formazioni garibaldine, grazie all'alleanza con la Prussia, il governo austriaco fu costretto a cedere il Veneto e parte del l'odierno nordest all'Italia.
Durante la seconda guerra mondiale rischiò il bombardamento a tappeto da parte dell'aviazione alleata. Solo grazie alla rivolta dei cittadini i nazifascisti si arresero e il 27 aprile 1945 la città venne liberata dalle forze alleate.
------------
The town is situated on a small island at the southern entrance to the Lagoon of Venice about 25 km south of Venice (50 km by road); causeways connect it to the mainland and to its frazione of Sottomarina. The population of the comune is around 51,000, with the town proper accounting for about half of that and Sottomarina for most of the rest.
Chioggia and Sottomarina were not prominent in Antiquity, although they are first mentioned in Pliny [1] as the fossa Clodia. Local legend attributes this name to its founding by a Clodius, but the antiquity of this belief is not known.
The name of the town has been changing depending on the historical period, being Clodia, Cluza, Clugia, Chiozza and Chioggia [2]. The most ancient documents naming Chioggia dates from the 6th century AD, when it was part of the Byzantine Empire. Chioggia was destroyed by the King Pippin of Italy in the 9th century, but rebuilt around a new industry based on salt pans. In the Middle Ages, Chioggia proper was known as Clugia major, whereas Clugia minor was a sand bar about 600 m further into the Adriatic. A free commune and an episcopal see from 1110, it had later an important role in the so-called War of Chioggia between Genoa and Venice, being conquered by Genoa in 1378 and finally by Venice in June 1380. Although the town remained largely autonomous, it was always thereafter subordinate to Venice.

FROM WIKIPEDIA

COSTANTINO, Romano46, jjcordier, bayno has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 974
Points: 48
Discussions
  • None
Additional Photos by andrea grigolo (grigand) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 951 W: 97 N: 1767] (19361)
View More Pictures
explore TREKEARTH