Photos

Photographer's Note

Questa foto ha un trucco!L'immagine è stata scattata utilizzando uno specchio.Mi spiego meglio.In alcuni edifici monumentali italiani (per citarne uno, il Castello Estense di Ferrara) sono stati collocati specchi, a formare un angolo di 45° col pavimento, per permettere una più agevole visione dei soffitti affrescati.Il collo ringrazia!Un altro esempio -questo mostrato- è quello della volta del presbiterio della chiesa di Sant'Antonino a Piacenza.Gli affreschi sono opera di un autore minore C. Gavasetti (o Gervasetti) eseguiti tra il 1622 ed il 1628 e rappresentano il Trionfo di Gesù.Presentano alcuni difetti dovuti all'esposizione all'umidità -Piacenza è sulla riva del fiume Po, in una zona spesso coperta dalla nebbia- , colori sbiaditi, parti poco leggibili -la figura del Cristo sopra gli angeli di stucco con la corona- e solo con un notevole lavoro in PP sono riuscito a dare una parvenza di vitalità alle figure.Questo sommato al fatto che si tratta di un'immagine riflessa e non dell'originale.La chiesa al contrario è un edificio notevole caratterizzato da una grossa torre ottagonale.Fondata intorno al 350 d.C. (non 1350) conserva i resti di Sant'Antonino martire cristiano ucciso nei pressi di Piacenza.La chiesa è andata incontro nei secoli a varie vicissitudini che ne hanno modificato ampiamente l'aspetto, facendola però rimanere, a mio giudizio, la più bella ed interessante della città insieme a San Sisto, di cui pubblicherò prossimamente un'immagine.

Foto scattata senza cavalletto.

This photo has a trick!The image was taken making use of a mirror.Let me explain better.In some Italian monumental buildings (to mention only one, the Ferrara's Estense Castle) were placed mirrors, to form an angle of 45° with the floor, to allow a easier viewing of frescoed ceilings.No more stiff neck!Another example -this shown- is that of presbytery's vault of the church of Sant'Antonino in Piacenza.Frescoes are a work by a minor artist C.Gavasetti (or Gervasetti) painted between 1622 and 1628 and they represent the "triumph of Jesus Christ".They show some imperfections due to the exposure to damp -Piacenza is on the bank of the river Po, in an area often foggy- , faded colours, poorly legible parts -the figure of Jesus Christ over the angels of stucco with the crown- and only with a considerable work in PP i managed to give a semblance of vitality to the figures.This added to the fact that this is a reflected image and not the original.The church however is a remarkable building characterized by a tall octagonal tower.Built around 350 AD (not 1350) it hosts the mortal remains of Sant'Antonino, a Christian martyr killed next to Piacenza.The church has faced over the centuries various ups and downs that have widely altered its appearance, remaining though, in my opinion, the most beautiful and interesting of the city with San Sisto, about which i will upload soon an image.

Photo taken without a tripod.

bertolucci, Cretense, jhm, bukitgolfb301, Silvio1953, lakshmip1949, PecoBud has marked this note useful

Photo Information
  • Copyright: Alessio Vergassola (Ilducabianco) Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 178 W: 31 N: 192] (940)
  • Genre: Places
  • Medium: Color
  • Date Taken: 2012-01-04
  • Categories: Architecture
  • Exposure: f/2.6, 1/2 seconds
  • More Photo Info: view
  • Photo Version: Original Version
  • Date Submitted: 2012-01-18 12:37
Viewed: 1011
Points: 24
Discussions
  • None
Additional Photos by Alessio Vergassola (Ilducabianco) Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 178 W: 31 N: 192] (940)
View More Pictures
explore TREKEARTH