Photos

Photographer's Note

Festeggio le mie 100 foto su Te con questo bel campo arato ripreso nella campagna attorno a Cortona.
Quando l’ho visto mi è subito venuto in mente il famoso colore terra di siena.

La terra di Siena è una gradazione del marrone e un pigmento inorganico usato in pittura. Si distingue in terra di Siena naturale e terra di Siena bruciata. Il pigmento terra di Siena naturale è noto anche come scyricum, sil pressum e terra d'Italia; quello terra di Siena bruciata come ocra romana pura.
La terra di Siena è un marrone chiaro, anzi chiarissimo.
I colori attualmente in commercio color terra di Siena sono ottenuti da miscele particolari di ossidi di ferro ed altri minerali brunastri.
Il nome attribuito a questo colore ha evidente origine da un tipo di terra estratta in cava nella località Bagnoli di Arcidosso, nel territorio del Monte Amiata, facente parte della Repubblica di Siena in epoca medioevale, oggi inserita nella provincia di Grosseto. Tale cava, attiva fino agli anni cinquanta del Novecento, produceva un inerte che veniva utilizzato come colorante anche in tempi antichissimi, e che si denominava indifferentemente "terra rossa" "terra gialla" e anche "terra di Siena". La popolarità della "terra di Siena" deriva dall'uso che ne è stato fatto nell'arte toscana venendo citata nei principali trattati sulle tecniche artistiche, da Cennino Cennini a Giorgio Vasari. (wikipedia)

Vi riporto le tappe del mio tour fotografico di sabato 18 maggio di cui vedrete le foto nei prossimi mesi a partire da oggi.

Pisa Abbazia di Farneta Borghetto Castiglion del lago Chiusi Montepulciano Pienza Greve in Chianti Pisa
Buona visione a tutti cari amici
RAW 10mm

Celebrate my 100 photos of you with this beautiful plowed field resumed in the countryside around Cortona.
When I saw it I immediately thought of the famous color sienna.
Sienna refers to a wide range of colours, from a dark reddish brown (burnt sienna) to a medium yellowish brown (raw sienna). The colour meant by sienna varies according to the colour list and the country.
Sienna, in and of itself, is sometimes referred to as "raw sienna", in order to differentiate it from "burnt sienna", which is a more common pigment than the raw form. The difference is in the process applied to create burnt sienna, which is raw sienna heated to remove the water from the clay and give it a warm reddish-brown colour.[4] The name of this pigment was classically referred to by the French term, "terre de Sienne brulée".
The name derives from the most notable Renaissance location for the earth, Siena, Italy, and is short for terra di Siena, "earth of Siena". The mines used to produce this sienna petered out in the 1940s. Much of today's sienna production is still carried out in the Italian islands of Sardinia and Sicily, while other major deposits are found in the Appalachian Mountains, where it often goes hand-in-hand with the region's iron deposits (Wikipedia)

We carry the stages of my photo tour on Saturday 18th May that will see photos in the coming months as of today.

Pisa Abbazia di Farneta Borghetto Castiglion del lago Chiusi Montepulciano Pienza Greve in Chianti Pisa
Good vision at all dear friends
RAW 10mm

Photo Information
Viewed: 1053
Points: 72
Discussions
  • None
Additional Photos by Francesco Della Santa (fds) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 509 W: 0 N: 1067] (6922)
View More Pictures
explore TREKEARTH