Photos

Photographer's Note

La Luigi Stoppani Spa, è stata un’azienda chimica milanese con stabilimento di produzione in provincia di Genova, operante nel settore della cromatura e della nichelatura. La parte elettrochimica si occupava infatti della lavorazione di sali e composti di metalli pesanti, quali bicromato di sodio e di potassio, anidride cromica ed altri. In particolare, l’attività dello stabilimento era basata sulla trasformazione del cromo trivalente (presente nel minerale, la cromite) insolubile, in cromo esavalente, estremamente solubile, mediante fusione alcalina ossidante. L’azienda venne fondata nei primi anni del 1900 da Luigi Stoppani, un industriale milanese che aveva rilevato una vecchia fabbrica a Cogoleto, e fu inizialmente denominata “Fabbrica del Cromo”.
Nel 1977, nella val Lerone, il torrente alla foce del quale era posizionato lo stabilimento, vennero infatti trovate tracce di metalli pesanti tra cui il cromo.
Dopo alterne vicende giudiziarie, nel febbraio 2001, il sito dove sorgeva la Stoppani, è stato inserito nei siti da bonificare. Lo stabilimento ha cessato l'attività produttiva nel 2003 e dopo la chiusura della fabbrica, la Luigi Stoppani SpA ha cambiato nome in Immobiliare Val Lerone SpA, ma l'azienda è fallita.
Attualmente è in corso l'attività di demolizione dello stabilimento, a cui seguirà la bonifica di terreno e falda.

The Luigi Stoppani SpA, was a chemical company, owned by Milan, with production facilities in the province of Genoa, working in the field of chromium and nickel. The party takes care of the electrochemical machining of salts and heavy metal compounds such as sodium and potassium dichromate, chromic anhydride, and others. In particular, the activity of the plant was based on the conversion of trivalent chromium (present in the ore, chromite) insoluble hexavalent chromium, is highly soluble, by merger alkaline oxidant. The company was founded in the early 1900s by Luigi Stoppani, a Milanese industrialist who had taken an old factory in Cogoleto, and was initially called "Factory Chrome".
In 1977, in Val Lerone, at the mouth of the river where the plant was located, were in fact found traces of heavy metals including chromium.
After various legal proceedings in February 2001, the site where stood the Stoppani, was inserted into the sites to be reclaimed. The plant ceased production in 2003 and after closure of the factory, Luigi Stoppani SpA changed its name to Real Estate SpA Val Lerone, but the company went bankrupt.
He is currently in progress the demolition of the plant, followed by the remediation of soil and groundwater.

vasilpro, francio64, vladic has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 784
Points: 20
Discussions
  • None
Additional Photos by letizia falini (faletiz) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 592 W: 51 N: 1716] (10759)
View More Pictures
explore TREKEARTH