Photos

Photographer's Note

Ho scattato questa foto sul torrente Lerone, fra Arenzano e Cogoleto, tristemente noto perchè sulle sue rive sorgeva la Stoppani, una fabbrica addetta alla produzuine di cromo. Oggi il luogo è stato bonificato ma, in attesa di una riqualificazione della zona, sulle rive di questo piccolo fiume si trova un pò di tutto. Il Lerone è anche tristemente noto per le tragiche esondazioni alle quali è soggetto.
La Luigi Stoppani SpA, è stata un' azienda chimica milanese ma con stabilimento di produzione sulla riviera ligure, a Cogoleto, in provincia di Genova. Lo stabilimento produceva composti di cromo, principalmente esavalente: cromati e bicromati di sodio e potassio, acido cromico e solfato di sodio. Fu fondata nei primi anni del 1900 da Luigi Stoppani, un importante industriale milanese.
Durante i suoi 100 anni di attività a Cogoleto, a causa dei suoi rifiuti pericolosi e tossici, sono stati accertati gravi situazioni di inquinamento di aria, suolo, sottosuolo, sabbie delle spiagge delle due località ed oltre, a ponente sino a Varazze nonché nei sedimenti e nella catena alimentare dovuti a cromo esavalente e zinco.
Lo stabilimento ha cessato l'attività produttiva nel 2003. Attualmente è in corso l'attività di demolizione dello stabilimento, a cui seguirà la bonifica di terreno e falda. Ad oggi sono stati spesi 40 milioni di euro per i lavori di messa in sicurezza e di bonifica che probabilmente saliranno a 65 milioni.

I took this photo on stream Lerone, and between Arenzano Cogoleto, notorious because on its banks stood the Stoppani, a factory employed to produzuine of chromium. Today the site has been reclaimed, but waiting for a redevelopment of the area, on the banks of this river is a little bit of everything. The Lerone is also infamous for the tragic flooding it is subject.
The Luigi Stoppani SpA, was a 'chemical company with production plant in Milan, but on the Ligurian Riviera in Cogoleto, in the province of Genoa. The plant produces chromium compounds, hexavalent mainly: chromium and potassium and sodium dichromate, chromic acid and sodium sulfate. It was founded in the early 1900s by Luigi Stoppani, an important industrial Milan.
During its 100 years of activity in Cogoleto, because of its hazardous and toxic waste were found serious cases of pollution of air, soil, subsoil, sand beaches of the two locations and over to the west and in sediment up to Varazze and the food chain due to hexavalent chromium and zinc.
The plant ceased production in 2003. He is currently in progress the demolition of the plant, followed by the remediation of soil and groundwater. To date € 40 million was spent for the work of securing and remediation likely will rise to 65 million.

Guenther, Silvio1953, ingvar, francio64, vladic, dkmurphys has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 880
Points: 16
Discussions
  • None
Additional Photos by letizia falini (faletiz) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 592 W: 51 N: 1716] (10759)
View More Pictures
explore TREKEARTH