Photos

Photographer's Note

Terza foto della mia personale rassegna nella piazzetta degli inganni di San Giovanni in Persiceto.
Questa volta il protagonista è un asinello con le ali.
Qui e qui potete vedere i due precedenti scatti.

E tu credi agli asini che volano?". Quante volte ci sarà capitato di sentire questa ironica domanda? Ci siamo mai chiesti che origine ha? D'accordo è un vecchio detto popolare, ma è curioso che anche in Francia e in Spagna abbiano modi di dire molto simili.

Frugando nelle vecchie cronache, c'è chi sostiene che l'origine del detto vada cercata in un paese, Pontenure, in provincia di Piacenza. Il 31 agosto del 1901, per ravvivare una festa popolare, qualcuno ebbe l'idea di far scendere dalla torre campanaria un asinello munito di ali. La notizia ebbe un certo clamore e calamitò nella piazza di Pontenure un nugolo di forestieri, curiosi di osservare questa insolita attrazione. Così alla 16 in punto del giorno fatidico, dalla bifora della torre campanaria apparve un somarello di nome Geppetto che, legato con un uncino ad una corda tesa all'altro angolo della piazza fu, suo mal-grado, spinto nel vuoto.

La bestiola iniziò così lentamente a scendere e, dibattendosi, a far muovere le ali posticce che gli erano state applicate sul dorso. Pare che la folla apprezzasse molto lo spettacolo ma, quando Geppetto era ormai arrivato a pochi metri dal suolo, la corda si spezzò. Non vi furono feriti fra la folla e anche Geppetto se la cavò con qualche escoriazione, ma da allora Pontenure fu definito, in modo non troppo benevolo, come il paese dell'asino.
-- tratto da www.itimoni.it ---

zo_tos, manada, Clementi, CeccoPhoto, silviab has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 2678
Points: 12
Discussions
  • None
Additional Photos by Matteo Porta (mporta) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 214 W: 82 N: 621] (3810)
View More Pictures
explore TREKEARTH