Photos

Photographer's Note

A occhio nudo è possibile distinguere il disco solare al tramonto o in presenza di nebbia e nubi, quando l'intensità luminosa è sensibilmente minore. Tali osservazioni permettono, seppure in rare circostanze, di osservare delle macchie solari particolarmente estese. Utilizzando poi un modesto telescopio, dotato di un adeguato filtro o utilizzato per proiettare l'immagine della stella su uno schermo bianco, è possibile osservare agevolmente le macchie solari e i brillamenti.[17] Tuttavia, a causa dei rischi a cui è soggetta la retina dell'occhio, l'osservazione del Sole senza le giuste protezioni è dannosa alla vista: infatti, la forte radiazione può provocare la morte di parte delle cellule della retina, deputate alla visione,[18][19][20][21] oppure la degenerazione di alcune strutture oculari, come il cristallino.[22]

ENGLISH

To the naked eye can distinguish the solar disk at dusk or in fog and clouds, when the light intensity is much slower. These observations allow, albeit in rare circumstances, to observe particularly large sunspot. Then, using a modest telescope, equipped with a suitable filter or used to project the image of the star on a white screen, you can easily observe sunspots and flares. [17] However, because of the risks to which the retina is subject eye, the observation of the Sun without proper protection is harmful to the eye: in fact, the strong radiation can cause the death of the cells of the retina, appointed to the vision, [18] [19] [20] [21] or degeneration of some ocular structures, such as the lens. [22]

Photo Information
Viewed: 1269
Points: 72
Discussions
Additional Photos by Marino Rubinich (kennyblack) Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 361 W: 16 N: 946] (4207)
View More Pictures
explore TREKEARTH